Ancora Ipo

sintomi di ipotiroidismo

I sintomi principali di ipotiroidismo sono: 

Temperatura corporea bassa (<36.4C°)
Per controllare si può eseguire il test della temperatura di Barnes (questo test non è affidabile durante l’allattamento o in gravidanza)

Stanchezza e debolezza cronica

Freddolosità, intolleranza al freddo

Aumento di peso, obesità

Mixedema, soprattutto al viso (attorno agli occhi e alla mandibola), alle mani, agli arti. Gonfiore, viso e pancia gonfia

Stitichezza

Pelle pallida e secca

Sudorazione ridotta

Estremità fredde e umide (viscide), mani e piedi freddi

Infezioni ricorrenti soprattutto delle vie respiratorie (naso, gola, orecchie, bronchi)

Debolezza immunitaria: infezioni frequenti, candida

Unghie fragili, morbide, giallastre, striate o con solchi, letto ungueale pallido

Capelli fragili, sottili, secchi e opachi, caduta dei capelli, specialmente su fronte, nuca e zone temporali.

Diradamento dei peli, soprattutto su braccia, gambe (esterno del polpaccio) e ascelle

Diradamento o scomparsa del terzo esterno delle sopracciglia (segno di Hertoghe)

Diradamento delle ciglia

Ipoglicemia (sintomi più comuni: cefalea, brividi, sudorazione, tachicardia, stanchezza, senso di svenimento, ansia fino ad attacchi di panico, ecc.)

Appetito ridotto, fino all’anoressia, oppure appetito aumentato.

Gonfiore e pallore delle membrane mucose

Labbra inspessite (labbra gonfie)

Colorito rossastro sulle guance

Occhi rossi, irritati, secchi

Voce roca e profonda

Eloquio lento e monotono

Mimica lenta

Movimenti lenti

Macroglossia (lingua ingrossata) spesso con impronta dei denti sui lati

Indolenza, apatia, pigrizia, svogliatezza

Sonnolenza, letargia

Ipotonia (ridotto tono muscolare)

Iporiflessia (riflessi diminuiti), specialmente del tendine di Achille

Carotenemia (colorazione giallastra del palmo di mani e piedi dovuta all’incapacità del fegato di convertire il beta-carotene in vitamina A) (nei casi severi)

Depressione, umore malinconico

Diminuzione della memoria e dell’attività mentale

Stanchezza mentale

Difficoltà di concentrazione

Vertigini e giramenti di testa

Riduzione o scomparsa del desiderio sessuale

Disturbi e alterazioni del ciclo mestruale e Sindrome Premestruale 

Infertilità, incapacità di rimanere incinta, aborti spontanei

Cefalea ed emicrania

Gonfiore alle caviglie

Ipotensione (pressione arteriosa bassa) o ipertensione (pressione arteriosa alta)

Polso lento (bradicardia) e molle

Toni cardiaci deboli

Dermatiti, eczemi, psoriasi, brufoli, acne

Dolori articolari e muscolari

Debolezza muscolare

Crampi muscolari

Allergie

Dislipidemia (colesterolo alto)

Riduzione di secrezioni digestive (perciò digestione lenta e gonfiore addominale)

Fibromyalgia

Fonti: dottor Raul Vergini / Stop The Thyroid Madness / ricerca scientifica eseguita all’Ospedale Gaetano Martino di Messina

Purtroppo succede spesso che un paziente sospetta di essere ipotiroideo ma il medico dice che non è cosi, nonostante abbia tanti di questi sintomi. Spesso gli endocrinologi/medici controllano solo il livello del TSH del paziente e questo non basta per diagnosticare l’ipotiroidismo. Per avere un quadro completo devono controllare anche i livelli di FT3 e FT4 (= Free T3 e Free T4). Non da confondere con T3 e T4 i quali non hanno tanta importanza per diagnosticare ipotiroidismo. Spesso usano il metodo del controllo ‘TSH riflesso’, che vuol dire che se il TSH è nei limiti i livelli di FT3 e FT4 non vengono misurati. Invece vengono trattati i sintomi dell’ipotiroidismo: per esempio vengono prescritti antidepressivi, visite psichiatriche o medicine per abbassare il colesterolo o la pressione sanguigna. È consigliabile interpretare anche i propri esami del sangue perchè succede abbastanza spesso che gli endocrinologi/medici dicono che i valori sono a posto mentre alcuni valori sono sospetti.   

Perchè non basta solo il test del TSH?

Il TSH è un ormone rilasciato dal pituitario per comunicare alla tiroide di produrre più ormoni. Quindi si tratta di un ormone pituitario non di un ormone tiroideo, perciò non dice niente sul fatto se la tiroide funziona bene o no.

Test da eseguire a casa

Esiste anche un test che si può eseguire tranquillamente a casa. Si chiama il test della temperatura di Barnes.  

Ancora ipo…

Capita abbastanza spesso che pazienti che prendono l’Eutirox (o altre versioni di levotiroxina come Syntroxine, Tiracrin o Tirosint) si sentono ancora ipo , anche se i loro valori del sangue sono giusti. Questi pazienti possono scoprire in questo sito che esistono anche delle altre medicine che hanno funzionato benissimo per tanti altri pazienti. 

 

depressed woman in front of laptop slider

Condividi questa paginaTweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someoneShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr