Ancora Ipo

Fertilià (aborti spontanei)

Nell’uomo l’ipotiroidismo non trattato influisce negativamente sul numero di spermatozoi. Nella donna l’ipotiroidismo non trattato causa irregolarità del ciclo perciò diminuisce la possibilità di rimanere in gravidanza. Se nonostante l’ipotiroidismo non trattato, la donna rimane in stato interessante, la possibilità di aborto spontaneo è molto elevata rispetto alle donne eutiroidee ossia non ipotiroidee né ipertiroidee. Siccome nel feto non si è ancora svillupata la ghiandola tiroidea, durante le prime 12 settimane della gravidanza, lo sviluppo del feto stesso, dipende ancora completamente dall’ormone tiroideo della madre. Se la madre soffre di ipotiroidismo non trattato si moltiplicano i rischi di: aborto spontaneo, parto precoce, neonato morto alla nascita o bambino non sviluppato correttamente.   

Una donna con una storia di aborti spontanei che si ripetono dovrebbe controllare i valori della tiroide. Non solo il TSH, ma anche l’FT3 e L’ FT4 che non sono da confondere con il T3 e T4. Esiste anche un test della temperatura che si può fare a casa. Se una donna ha degli aborti spontanei mentre prende levotirixona (cioè medicine come l’Eutirox, Syntroxine, Tiracrin e Tirosint), potrebbe significare che per lei la levotiroxina non è la cura migliore e quindi potrebbe provare un altra cura non standard, come descritto in questo sito, sotto controllo medico, preferibilmente scegliendo i medici che lavorano con la tiroide secca e l’IBSA.

Cosa può fare una donna ipotiroidea per aumentare la possibilità di rimanere in gravidanza?

Per aumentare la possibilità di rimanere in gravidanza e di portare a termine il parto, dando alla luce un figlio sano e per evitare il rischio di un parto precoce, può consultare un medico che sappia lavorare con la tiroide secca e l’IBSA. Questa scelta l’aiutarebbe a mettersi nelle condizioni fisiche giuste (non solo a livello di TSH). Se l’ipotiroidismo ha causa autoimmune, (malattia di Hashimoto chiamata anche tiroidite di Hashimoto o tiroidite autoimmune) sarebbe opportuno che la futura mamma evitasse completamente I cibi contenenti glutine per il processo descritto qui. (Fonte)

 

miscarriage cropped

Condividi questa paginaTweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someoneShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on Tumblr